La storia

Dell'Ga ha radici antiche che attingono dalla storia d'Italia, quella dei libri.

  • Il fondatore è Enrico Dell'Orto che nasce a Seregno (Mi) nel 1860 e che vivrà il rinascimento politico, sociale e culturale avviato da Garibaldi.
  • Tutto comincia quando Enrico, a 15 anni, realizza la prima imbracatura per cavalli e la prima valigia da carrozza.
  • Nel 1880 la lavorazione della pelle diventa una professione vera e propria: comincia il sogno.
  • Nel 1920, dopo la Prima Guerra Mondiale, entra in azienda Umberto Dell'Orto, il maggiore dei figli di Enrico. Comincia la seconda generazione Dell'Ga.
  • L'avvento dell'automobile cambia il modo di viaggiare e Umberto ha la capacità di rivoluzionare i prodotti Dell'Ga secondo le necessità pratiche ed estetiche che si affermavano alla modernità.
  • Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, quando la depressione economica gravava sull'intero paese, Umberto studia e mette in pratica un piano di ripresa aziendale spinto dal comune desiderio di rinascita che aleggiava in Europa.
  • Nel 1960 il figlio di Umberto, Gaetano, cambia la ragione sociale dell'azienda che diventa ufficialmente Dell'Ga e promuove il marchio attraverso un'operazione di marketing a respiro mondiale.
  • Gli anni '70 il marchio Dell'Ga conquista i mercati europei più importanti e il successo si estende agli USA fino in Giappone.
  • Il brand si afferma come massima interpretazione dello stile dell'uomo in carriera e sviluppa linee sempre più originali e mirate alle specifiche esigenze della propria clientela.
  • Nel 1996 Dell'Ga ottiene due prestigiosi riconoscimenti per lo sviluppo e l'esportazione della qualità del Made in Italy nel mondo:
    il premio Gold Coin Award dalla Camera di Commercio di Milano;
    il premio Harness Award dall'Associazione Industriale di Monza&Lombardia.
  • Il 2000 conferma la leadership dell'azienda di Seregno nell'ambito della pelletteria di alto livello. Il nuovo secolo apre la porta alle nuove sfide di un mercato globale che ha bisogno di realtà solide e appassionate come Dell'Ga per ritrovare il vigore e la credibilità.